Nuova Antenna Satellitare TracPhone V7-HTS

KVH introduce la nuova antenna satellitare da 60 cm in banda Ku che consente di ricevere contenuti video HD o di effettuare una videochiamata e contemporaneamente scaricare gratuitamente dati a bassa velocità.

E’ stata di recente presentata al Salone di Fort Lauderdale TracPhone® V7-HTS, la nuova antenna KVH da 60 cm, progettata per offrire la massima velocità di download dati oggi disponibile a bordo di un’imbarcazione da diporto 

Infatti l’antenna TracPhone® V7-HTS raggiunge 10 Mbps in download ed è tre volte più veloce degli attuali modelli da 60 cm disponibili sul mercato, inclusi i precedenti modelli KVH. Questo consentirà, ad esempio, lo streaming di video in HD anche in navigazione.

Inoltre, per venire incontro alla crescente domanda di dati a bordo di imbarcazioni, KVH ha introdotto con l’antenna TracPhone V7-HTS i nuovi piani airtime ibridi, che offrono un canale gratuito ed illimitato per il download dei dati a bassa velocità, contemporaneamente all’utilizzo del canale a pagamento ad alta velocità.

La maggior velocità  della TracPhone V7-HTS è ottenuta grazie da una parte alle caratteristiche tecniche esclusive mini-VSAT Broadbandsm  di KVH e dall’altra al nuovo network di satelliti Intelsat Epic con tecnologia HTS (high throughput satellite) insieme alle prestazioni addizionali offerte dai satelliti SKY Perfect JSAT. Con il network HTS, KVH ha globalmente incrementato la copertura del servizio di ben 25 milioni di miglia quadrate.

L’incremento della velocità e la maggior copertura della TracPhone V7-HTS sono destinati a rivoluzionare l’utilizzo di internet in mare, sia per aspetti ludici, come lo streaming HD, le videochiamate o i social network, che per la sicurezza (previsioni meteo) o per il lavoro (e-mail).

Il comandante di un  superyacht di 45 metri, che ha potuto già testare di persona il nuovo sistema, ha dichiarato: “Abbiamo navigato dalla Florida a Panama con il nuovo sistema KVH TracPhone V7-HTS e abbiamo rilevato velocità di download eccezionali, fino a 10 Mbps. Questo è un enorme passo in avanti per venire incontro alle esigenze di chi naviga molto, in particolare nel mondo dei superyacht”. (Bryan Antill, comandante del M/Y Surina).